NEWS - SCHEDA



07/02/2018
Aperto da Publies lo sportello al pubblico per le pratiche sulle caldaie ad Empoli

L'Agenzia di proprietà della Regione Toscana Publies Energia Sicura Srl da stamani (mercoledì 7 febbraio 2018) ha aperto uno sportello al pubblico presso l'Urp in via Giuseppe del Papa 41 nel quale, ogni mercoledì dalle ore 9 alle ore 13, un proprio tecnico sarà a disposizione dei cittadini per chiarimenti e richieste di informazioni circa le pratiche sulle caldaie e gli impianti termici in generale.

L'iniziativa è stata effettuata in sinergia con il Comune di Empoli. Ha presenziato all'inaugurazione l'Assessore all'Ambiente Fabio Barsottini che a margine dell'apertura, con molti cittadini già presenti per richiedere informazioni al tecnico presente, ha dichiarato:

"Da oggi apriamo lo sportello Publies dedicato ai cittadini empolesi che vorranno informarsi sul servizio di controllo delle ispezione alle caldaie. Dallo scorso anno la Regione Toscana ha avviato una processo di unificazione del servizio attraverso un unico operatore, liberando i Comuni come il nostro dallo svolgimento diretto del servizio. Questo rappresenta un ottimo risultato che va incontro alle necessità più volte riportate dalle associazioni di categoria dei manutentori e che permetterà di uniformare anche la modalità di trattamento degli utenti in tutte le zone della Toscana".

Publies ricorda che generalmente ogni due anni è necessario certificare il proprio impianto attraverso un tecnico manutentore di fiducia, al quale dovrà essere versato anche l'importo (solitamente 20 euro per la classica caldaia unifamiliare) del bollino utile a vidimare l'intervento. Ogni anno (o secondo le scadenze indicate da installatore o centro assistenza caldaie) sono necessarie inoltre le normali operazioni di manutenzione necessarie a mantenere in sicurezza la caldaia.

Publies, allo scopo di monitorare il rispetto degli obblighi di cui sopra, in linea con quanto richiesto dalla norma nazionale e dal Regolamento Regionale del 2015, sta effettuando nel territorio del comune di Empoli le ispezioni con proprio personale tecnico mirate a rilevare eventuali non conformità da sistemare o situazioni di pericolo imminente da neutralizzare.

Con l'occasione dell'apertura dello sportello, l'Agenzia ha reso noti anche i risultati del primo anno di attività su Empoli, da quando cioè la competenza è passata dal Comune alla Regione.

Al 31.01.2018, sono state eseguite 1.747 ispezioni che hanno fatto rilevare 636 impianti con anomalie non pericolose (281 di queste sono già state sistemate, per le altre sono ancora in corso i termini di messa a norma concessi in sede di ispezione al cittadino interessato).

Sono stati rilevati anche 78 casi di pericolo per i quali sono partite altrettante diffide d'uso dell'impianto: situazioni risolte grazie all'intervento successivo dei tecnici chiamati dai responsabili degli apparecchi non a norma (proprietari o occupanti l'unità immobiliare) e che hanno permesso di scongiurare il verificarsi di incidenti di cui la cronaca nazionale invece è stata purtroppo ricca in questi ultimi mesi.
Ad oggi, sono stati censiti 18.154 impianti nel territorio, per i quali nel solo anno 2017 sono giunti dai centri assistenza del territorio 8.100 certificazioni, 197 delle quali hanno evidenziato situazioni non a norma che sono state risolte previa invio di diffida al cittadino.

Per assicurare un ulteriore supporto agli utenti, oltre allo sportello al pubblico aperto ogni mercoledì dalle 9 alle 13, Publies ricorda che è disponibile anche il numero verde 800 483 450 (raggiungibile da telefono fisso) e 0574 870 870 (da cellulare).

Nella foto: i tecnici di Publies e a destra l'Assessore all'Ambiente del Comune di Empoli Fabio Barsottini

Clicca per ingrandire


Ultima modifica: 07/02/2018 14:41:01